ELEVATORE ETR 200 N
€789,57
€849,00
Cod.: 1140631
Codice articolo produttore: 1140631
Spedire a
*
*
Metodo di spedizione
Nome
Consegna stimata
Prezzo
Nessuna opzione di spedizione
+ -

Braccio estensibile da 720 mm a
1120 mm. Ideale per il sollevamento
di materiali ingombranti, senza
rischio di urto contro le
strutture. Portata max. 200 kg.
Motore autofrenante con deviatore
di flusso (ETR 200N) o
raddrizzatore freno (ET 150V) -
Telaio estensibile fino a 1120 mm -
Portata massima invariata per tutta
l'estensione per consentire il
sollevamento di materiali
ingombranti, senza rischio di urto
contro le strutture. Collegamento
sempre affidabile e sicuro con il
gancio di bloccaggio dotato di
bozzello e cuneo per ET 150V.
Cavi elettrici con rivestimento in
neoprene per garantire massima
resistenza alle polveri, agli
agenti atmosferici e alle basse
temperature. Tamburo con due spire
fune acciaio fisse, posto
trasversalmente all'asse di
fissaggio, per migliorare lo
scorrimento ed eliminare l'accumulo
della fune da un solo lato.
Garanzia contro l'autogenerazione:
velocità di discesa sempre
contenuta entro limiti ammissibili.

Scrivi una recensione
  • Il prodotto può essere recensito solo dopo l'acquisto
  • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
*
*
  • Pessimo
  • Eccellente
*
*
*
*

Braccio estensibile da 720 mm a
1120 mm. Ideale per il sollevamento
di materiali ingombranti, senza
rischio di urto contro le
strutture. Portata max. 200 kg.
Motore autofrenante con deviatore
di flusso (ETR 200N) o
raddrizzatore freno (ET 150V) -
Telaio estensibile fino a 1120 mm -
Portata massima invariata per tutta
l'estensione per consentire il
sollevamento di materiali
ingombranti, senza rischio di urto
contro le strutture. Collegamento
sempre affidabile e sicuro con il
gancio di bloccaggio dotato di
bozzello e cuneo per ET 150V.
Cavi elettrici con rivestimento in
neoprene per garantire massima
resistenza alle polveri, agli
agenti atmosferici e alle basse
temperature. Tamburo con due spire
fune acciaio fisse, posto
trasversalmente all'asse di
fissaggio, per migliorare lo
scorrimento ed eliminare l'accumulo
della fune da un solo lato.
Garanzia contro l'autogenerazione:
velocità di discesa sempre
contenuta entro limiti ammissibili.